Valentina De Comite (Lezioni di pianoforte il Lunedì)

Valentina De Comite: nata a Taranto nel 1984, inizia a studiare il pianoforte all’età di sei anni diplomandosi in pianoforte classico al Conservatorio Umberto Giordano di Foggia nel 2007 con la guida di Mariagrazia Lioy, docente di pianoforte classico al conservatorio Tito Schipa di Lecce.
Svolge attività concertistica a Siena ma soprattutto a Taranto e nella provincia di Lecce e collabora con le Scuole Musicali nell’insegnamento della Teoria e Solfeggio Musicale e del Pianoforte classico.

Nel 2013 si laurea in Beni Musicali e dello Spettacolo presso l’Università del Salento a Lecce e realizza inoltre il documentario musicale “Il Suono delle Immagini”, per la sua tesi (visibile su you-tube all’indirizzo “https://www.youtube.com/watch?v=HBeqf34mn9g), ambientato a Taranto in cui, per la descrizione di una realtà complessa e dai chiaroscuri forti, si uniscono passione per la fotografia e potenza evocativa della musica.
Nel 2014 comincia la sua esperienza presso l’Accademia Internazionale del Jazz “Siena Jazz”, con l’iscrizione, l’anno successivo, al Corso di Laurea triennale in Pianoforte Jazz al SJU (Siena Jazz University). Attualmente è in procinto di conseguire la sua seconda Laurea.
Nel 2015 all’interno della mostra realizzata presso il Museo Santa Maria della Scala (Siena), intitolata “Verso settimana di Arte e Architettura Contemporanea- I paesaggi ordinari invisibili, realizza, ricomponendo i pensieri dei partecipanti al progetto e composizioni per pianoforte inedite, un racconto sonoro onirico di acqua e orizzonti, storia e natura incontaminata, rocce umide e terra secca.

La sua visione dell’insegnamento del pianoforte convoglia le variegate esperienze professionali ed artistiche all’interno di una concezione della musica prima di tutto come “linguaggio” ed in quanto tale assimilabile dall’ascolto e dall’imitazione derivata dalla pratica, prima ancora della scrittura; in secondo luogo la musica può divenire un elemento plasmabile su ciascuna realtà individuale e meramente soggettiva, volta alla socializzazione ed alle attività di musica di insieme che esprimono al meglio la potenzialità di tale materia.


OBIETTIVO DEL CORSO: L’intero corso sarà proiettato quindi al conseguimento delle capacità di base per l’esecuzione pianistica, l’apprendimento delle tecniche di hear-training, capacità di accompagnamento ai cantanti e agli altri strumenti in piccole e grandi formazioni, nonché approccio solistico allo strumento, con repertori che spaziano dalla musica pop italiana, straniera, jazz, cantautorale, strumentale, ecc… concordati, di volta in volta, con gli allievi e seguendo anche quelli che sono i gusti e le capacità dell’allievo stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *